Faq

Qui trovi una serie di domande frequenti con le relative risposte. Ti suggeriamo di dare un’occhiata a questa sezione.

Sei sempre libero di contattarci per avere ulteriori chiarimenti e precisazioni.

Saremo ben felici di aiutarti.

Basta che segui le istruzioni nella pagina contatti o cliccando sul pulsante arancione in alto a destra.

Una foto che inquadri l’area di intervento così come si desidera e possibilmente che non abbia elementi in primo piano che ne ostacolino la vista (es: alberi, cartelli stradali, cancelli…)

Difficile dirlo, in quanto legato alla tipologia del servizio, alle caratteristiche del progetto, e al numero di viste richieste. Ci sono lavori che richiedono un paio d’ore e altri che necessitano di alcuni giorni.

Certamente. È infatti nostra consuetudine farlo.

Basta fornirci tutte le indicazioni. Tieni presente che modifiche sostanziali potrebbero avere però conseguenze sul costo inizialmente stimato nel preventivo.

Il modello 3d verrà modificato/integrato come da nuove modifiche senza ovviamente bisogno di dover iniziare tutto da capo. Faremo un nuovo preventivo relativo all’aggiornamento.

Certo, è possibile, ma potrebbe esserci un incremento nel prezzo a seconda delle inquadrature richieste.

Certamente, le viste “drone” sono molto efficaci, tuttavia necessitano di settaggi un po’ particolari e ciò avrà impatto sul costo stimato.

Certamente. I settaggi dell’illuminazione richiederanno più attenzione e per questo tale servizio è più costoso che le normali viste diurne.

Ovviamente sì, anche se non sempre è possibile/conveniente utilizzare quanto già sviluppato. Ti faremo una valutazione del costo.

Sì, ma se sostanziose allora il preventivo dovrà essere aggiornato di conseguenza, comprendendo anche le parti inizialmente tralasciate.

Certo, basta specificarlo alla richiesta del preventivo, o (se in seguito) essere consci che ci sarà un aumento del costo della prestazione.

La previsualizzazione 3d è fedele a quella che è (o sarà) la realtà. Solo in rari casi è possibile “barare” su un ambiente interno senza avere conseguenze sulle proporzioni dei modelli o le mappature delle texture.

È possibile “barare” più facilmente sugli esterni, ma spesso occorre che abbiamo indicazioni specifiche, così che possiamo apportare le modifiche facilmente. Indicazioni generali e vaghe del tipo “rimpicciolisci un poco” ci costringerebbero a lavorare il doppio del tempo, sempre che siano possibili e non sballino le proporzioni dell’insieme. E non spetta ovviamente a noi riprogettare l’intervento, anche se è solo per persuadere la tua committenza.

Putroppo ogni inserimento fotografico è vincolato alla foto originale. Vanno mantenute la stessa prospettiva, le stesse proporzioni, lo stesso tipo di luci-ombre, la stessa direzione del sole, lo stesso mood (nuvoloso, coperto, luce del mattino, etc.).

Certo. Tuttavia sarà necessario rifare tutto il processo di centratura e di fotomontaggio con ovvio impatto sui costi. Di fatto si andranno a realizzare 2 inserimenti anziché 1.

No, altrimenti non avrebbe alcun senso stare a spendere tempo per analizzare il materiale e stendere un preventivo accurato. Anziché fare forfait al rialzo, come fanno molti, i nostri prezzi sono plasmati con precisione sul progetto specifico in modo da essere i più bassi possibile per il cliente.

No. Non eseguiamo lavori buttati là, non solo per una questione di reputazione e filosofia, ma soprattutto perché fuoriuscendo dal nostro modus operandi finirebbero per assorbirci ancora più tempo, risultando per noi del tutto sconvenienti dal punto di vista economico.

Un servizio grafico 3d necessita mediamente di almeno un paio di giorni di intenso lavoro più altre ore aggiuntive per apportare le modifiche e le rettifiche richieste. Anche ipotizzando di applicare la tariffa di una donna delle pulizie, non si riuscirebbe comunque a stare sotto certe cifre.

Per gli ambienti interni c’è bisogno di molti più dettagli e di molta più precisione, dato che ogni cosa è vista a distanza ravvicinata. Per di più i settaggi e l’illuminazione richiedono più tempo, sia di gestione che di elaborazione finale delle immagini.

No. Evadiamo puntualmente i nostri lavori come da preventivo e quindi esigiamo che alla consegna, o entro massimo 30 giorni, ci venga corrisposto il nostro onorario.

Mi dispiace, ma noi non abbiamo alcun legame con lui. Sei tu il nostro committente e sei tu debitore nei nostri confronti. Pertanto devi rispettare le tempestiche di pagamento.

No. Il progetto 3d ci è stato commissionato da te e con te abbiamo interagito per il suo sviluppo. Non abbiamo alcun legame con il tuo cliente. Quindi sarai tu che dovrai pagarci.

No. Siamo dei grafici 3d, non dei progettisti. Come dei muratori in cantiere, per fare il nostro lavoro abbiamo bisogno di certe informazioni, complete e precise. Non spetta a noi progettare una scala, l’illuminazione di un locale interno, la disposizione delle aiuole in giardino, ecc.

Dipende. Siamo sempre flessibili e disponibili affinché i nostri servizi vengano incontro ai bisogni dei cliente. Quindi, compatibilmente con la nostra agenda, possiamo accelerare un poco e cercare di accontentarti, ma non sempre è possibile. Un progetto 3d che necessita di 5 giorni di lavoro può essere completato magari in 4, ma assolutamente non in 2.

Il tempo di evasione stimato nel preventivo parte dal momento in cui si ha tutto il materiale definitivo a disposizione. Se ci prometti che entro fine mattinata ci consegni i prospetti definitivi e le foto per gli inserimenti fotografici, ma ce le invii 3 giorni dopo, allora non possiamo tecnicamente rispettare la data di consegna richiesta.

No. Anche noi vorremmo comprare un attico di 5 locali al costo di un box prefabbricato. Non siamo noi che dobbiamo risolvere le contese economiche tra te e il tuo cliente.

Benché sia possibile fare degli incontri con chi svolge la propria attività nella nostra stessa zona (Como-Cantù-Saronno) lasciamo tale eventualità solo per casi davvero essenziali, dato che spesso ciò implica una perdita di tempo per noi e un maggior costo finale per te. Per farci capire certi aspetti complicati del tuo progetto il modo migliore è attraverso delle tavole CAD complete (piante, prospetti, sezioni), essenziali anche per stendere preventivi precisi. Spiegazioni a voce o con schizzi a matita fatti al momento non potranno mai sostituire delle tavole tecniche ben fatte.

A volte sì, dipende però dal tipo di intervento che deve essere effettuato. Puoi mostrarcele e ti faremo sapere.

No. Forse tu fai più in fretta, ma non noi. Se vuoi il tuo progetto realizzato al meglio, allora devi fornirci le informazioni che ci sono necessarie. Basta anche solo una email telegrafica con dei link alle pagine web dei produttori in questione (es: piastrelle, basculanti, ecc.) o a qualsiasi immagine di riferimento (es: colori facciate, albero, tipo di scossalina, ecc.)

Torna su